La pagina dei prodotti ideale dovrebbe ispirare, informare e rassicurare i clienti. Dovrebbe comportarsi come un perfetto assistente alle vendite online.

E tutti i bravi addetti alle vendite sanno che i clienti di oggi sono più informati che mai.

Le persone non si limitano ad ascoltare i testimonial famosi e ben pagati, o la versione ufficiale del marchio. Quando hanno intenzione di effettuare un acquisto, vogliono ascoltare una storia e la vogliono sentire direttamente dalle persone di cui si fidano: amici, colleghi e persone che effettivamente hanno acquistato e utilizzato quel prodotto.

Ecco perché una pagina dei prodotti ideale necessita di qualcosa di più di una semplice foto e di un pulsante “Acquista ora”.

Secondo un’indagine di Webcollage, una piattaforma dedicata alla pubblicazione di contenuti sui prodotti, i contenuti avanzati (si pensi a immagini, video, tour interattivi, grafici comparativi, visualizzazioni a 360° e funzionalità simili) aumentano le vendite del 12-36%.

Ma non sono importanti solo gli ingredienti, bensì anche come vengono accostati. Secondo la piattaforma, quasi il 60% degli utenti è più propenso a interagire con un video online se questo si trova accanto o all’interno di un blocco di testo..

Quindi, in onore della collaborazione tra Reevoo e Webcollage, ecco la nostra guida ufficiale per creare la pagina dei prodotti perfetta.

Cliccate qui per vedere la registrazione del webinar (il video è in lingua inglese).

1. Contenuti generati dagli utenti

Per raccontare la storia del vostro marchio non c’è niente di meglio che utilizzare i contenuti generati dagli utenti (UGC, dall’inglese user-generated content): lasciate la parola ai vostri clienti. Una pagina dei prodotti dinamica deve disporre di piattaforme multiple per offrire testimonianze e interazioni efficaci.

Le recensioni degli utenti sono la “prova” più convincente che potete offrire ai vostri acquirenti. Il 92% dei clienti legge le recensioni online prima di prendere una decisione di acquistoLe testimonianze di altre persone devono essere presenti in qualsiasi pagina dei prodotti. Mettetele in primo piano: non avete nulla da nascondere ed i clienti lo sapranno! Le recensioni sono un bene anche per la SEO e le ricerche.

Le foto ed i video generati dagli utenti aggiungono un elemento coinvolgente in più. Un’esperienza emozionale coinvolgente ha un’influenza maggiore, rispetto a qualsiasi statistica possiate produrre, sulle decisioni dei consumatori riguardo al vostro marchio.

Inoltre, è una buona occasione per inserire i contenuti degli influencer, considerati i testimonial per eccellenza. Non dimenticate che il loro fascino deriva proprio dal fatto che essi stessi utilizzano quel determinato prodotto.

Anche la funzionalità “Ask-an-owner” (chiedi ad un proprietario) è importante.

Dr marten product page solutions

In questo modo gli acquirenti hanno la possibilità di rivolgere ad altri clienti domande specifiche non presenti nelle FAQ. Ciò rende il vostro marchio più affidabile e trasparente. Inoltre, snellisce il lavoro del servizio assistenza che non deve rispondere così ad ogni singola richiesta.

2. Esperienza di prodotto migliorata

Una pagina dei prodotti ideale deve far uso di contenuti multimediali avanzati per dare vita alle storie dei prodotti. Per renderle convincenti, è necessario un buon mix tra contenuti generati dagli utenti (i vostri clienti) e contenuti professionali (creati da voi).

I video e le foto dettagliate donano un aspetto tridimensionale ai vostri prodotti, facendoli uscire dalla pagina per raggiungere direttamente l’immaginario del cliente. I video offrono ai clienti la possibilità di vedere il prodotto in azione e immaginare come sarebbe utilizzarlo nella vita quotidiana.

currys product page

Allo stesso tempo, le fotografie dettagliate dei prodotti eliminano qualsiasi aura misteriosa e mancanza di chiarezza, evitando confusione, informazioni errate e, in ultima istanza, l’eventualità di sostenere costi elevati per i resi.

Anche le istruzioni dettagliate consentono di creare un’esperienza ottimale sulla pagina dei prodotti. Significa comunicare esattamente ai vostri clienti quale prodotto riceveranno e come dovranno utilizzarlo. Le informazioni sono importanti e creano fiducia nei potenziali consumatori. Inoltre, sono utili anche per la SEO.

Le informazioni in tempo reale sulle scorte disponibili e sui resi trasformano il vostro prodotto da un link astratto su un sito Web a un prodotto che le persone desiderano acquistare. Nella realtà può capitare che gli articoli non siano più disponibili o vengano restituiti e i clienti vogliono conoscere qual è la politica seguita dal marchio in questo senso. Se fatto a regola d’arte, può contribuire a creare un senso di urgenza.

La pagina dei prodotti ideale deve rendere l'esperienza di acquisto online semplice ed intuitiva
e aggiungere valore agli altri prodotti del vostro marchio.
- Evidenzia per condividere -

L’assistenza clienti online tramite chat dimostra che la vostra azienda ascolta i clienti. Ma quando possibile, rendete pubbliche le comunicazioni.

3. Navigazione facile

La pagina dei prodotti ideale deve rendere l’esperienza di acquisto online semplice e intuitiva e aggiungere valore agli altri prodotti del vostro marchio.

Il percorso “breadcrumb” dei prodotti rende la navigazione più semplice e invita i vostri clienti a esaminare più a lungo i prodotti offerti. Il processo di acquisto assomiglierà così più ad una passeggiata lungo un sentiero e meno ad una scarpinata nella giungla senza l’ausilio di una mappa.

Analogamente, è buona norma mostrare varianti di prodotto e opzioni di cross-selling oltre ai prodotti in questione. Suggerimenti come “Il prodotto è disponibile anche in…” e “Potrebbe piacerti anche…” sono modi semplici ed efficaci per incrementare non solo la probabilità che il cliente effettui un acquisto (offrendo opzioni alternative e più allettanti) ma anche per aumentare la possibilità di acquisti multipli.

ebuyer product page

Oggi come oggi, la mobile responsiveness è ormai un dato di fatto, ma una pagina dei prodotti deve poter essere visualizzata e utilizzata indifferentemente sia che si tratti di uno smartphone, di un tablet o di uno schermo del computer. Questo aspetto è particolarmente importante se si considera che il 40% degli utenti si rivolge a un’azienda concorrente se il sito web di un marchio offre un’esperienza negativa sui dispositivi mobili, e il 33% delle vendite online totali al momento avviene tramite un dispositivo mobile. I clienti si aspettano di poter cercare i prodotti sul loro cellulare e di comprarli sul tablet senza dover effettuare nuovamente il login.

Una call to action chiara è come il grilletto che i vostri clienti riescono finalmente ad azionare. Fate in modo che sia ovvia! Che sia divertente! Se volete, inserite un grande pulsante rosso con su scritto “La felicità è qui”. Il punto è rendere il momento dell’acquisto un atto naturale, chiaro e interessante.

Quindi la pagina dei prodotti ideale deve convincere i potenziali clienti a compiere quel passo, a riempire il carrello degli acquisti, a curiosare tra gli scaffali online e infine a trasformarli in clienti abituali.

E può e deve essere molto di più che un semplice pulsante “Acquista ora!”. Con questi suggerimenti, sarete certi che la vostra pagina non passerà inosservata.

Ricca, informativa e dinamica? Secondo noi, è così che dovrebbe essere la pagina dei prodotti ideale.

Subscribers get our content first Plus exclusive stuff and plenty of good vibes.
Give it a try — it only takes a click to unsubscribe.
Cosa rende perfetta una pagina dei prodotti?